“E’ bello con Te!”

Mini Campo dei Ministranti

I ministranti delle comunità parrocchiali della Vicaria del Gargano Nord, a conclusione del cammino di formazione, hanno vissuto un weekend vocazionale nei giorni 14-16 giugno presso il Village ApertHotel “Valle d’Oro” in San Menaio.

In questi giorni i ragazzi attraverso la Preghiera del mattino e della sera, la Riflessione Biblica, le attività e i giochi di squadra, hanno ritrovato la Bellezza di stare insieme con Gesù. 

I piccoli ministranti hanno incontrato un Gesù che è:

  • l’uomo nuovo che porta meraviglia nella vita di ciascuno;
  • l’amico che ci risolleva nella tristezza;
  • l’uomo libero che ci libera dalla paura;
  • il Figlio di Dio che ci rende fratelli aiutandoci a vivere la rabbia nelle relazioni,
  • l’uomo della gioia che dà gioia;
  • il Pane della vita che riempie il cuore di gratitudine.

Gesù vuole avere a che fare con tutto ciò che siamo e che sentiamo, per aiutarci ad essere sempre più veri, e non si stanca di ripeterci: “E’ bello con te!”.

L’ultimo giorno di mini campo, nel suo quarantesimo anniversario di ordinazione presbiterale, l’Arcivescovo Mons. Franco Moscone ha incontrato i ministranti e ha celebrato l’Eucaristia, invitandoli a non vergognarsi di essere amici di Gesù, perché Lui è il vero e migliore Amico.

Infine i ragazzi hanno raccontato la loro esperienza nell’incontro con le famiglie, dove si è parlato della vocazione.

“Di per sé la famiglia non è direttamente sorgente di vocazioni. La famiglia infatti non è autosufficiente nell’educare alla fede e nel discernere e accompagnare la vocazione dei figli, ma essa resta il passaggio obbligato dal quale quasi sempre dipende, se non la vocazione, almeno la serenità e la pienezza di un percorso vocazionale. Ciò che occorre è educare la famiglia ad una cultura vocazionale che faccia sì che la famiglia diventi l’ambiente ideale per lo sviluppo delle vocazioni.” (cfr. https://vocazioni.net/index.php/45-mondo-voc-rivista-on-line/mondo-voc-aprile-2012/2496-educare-la-famiglia-alla-cultura-vocazionale)